+39 328 835 5866 Lun/Ven 09:00-12:00/14:00-18:00
+39 328 835 5866
Lun/Ven 09:00-12:00/14:00-18:00
Cerca
Generic filters
Exact matches only

Ortaggi estivi: dieta colorata sotto il sole

5/5
Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on linkedin
Share on tumblr
Share on skype
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email
Share on print
Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email

Vuoi avere una dieta leggera ma nutriente anche d’estate? Non far mancare sulla tua tavola gli ortaggi estivi.

Saporite, colorate e adatte a piatti e bevande fresche: scopri quali sono le verdure dell’estate che diventeranno le tue migliori amiche.

Gli ortaggi estivi in tavola

La prima regola per fare buoni acquisiti al mercato è prendere sempre frutta e verdura di stagione: questo è il modo più facile per assicurarsi di mangiare alimenti non trattati e che non hanno subito lunghi viaggi per l’importazione.

Le campagne italiane sono molto ricche e le coltivazioni sono variegate, dobbiamo valorizzare questa fortuna tra giugno e settembre mangiando gli ortaggi estivi.

Facciamo una carrellata tra i principali ortaggi estivi e le loro proprietà:

  • i peperoni, colorati e saporiti, sono ricchi di vitamina C e potassio, contengono molta acqua e una buona quantità di fibre in poche calorie;
  • le zucchine, riconosciute come le verdure più dietetiche fra tutte, grazie alla loro assenza di grassi e ricchezza di acqua, hanno anche un buon apporto d vitamine e potassio;
  • le melanzane, da consumare sempre e solo cotte perché contengono solanina (di cui, attraverso la cottura, si riesce a ridurre la tossicità), contengono una buona dose di potassio, poche calorie e molta acqua;
  • i fagiolini, da cuocere al vapore per mantenere il massimo delle loro proprietà nutritive, sono una buona fonte di sali minerali, vitamine A e C, silicio, e antiossidanti beta carotene e luteina, e si rilevano utili anche per contrastare l’invecchiamento della pelle;
  • i cetrioli, che, per la loro combinazione di acqua, fibre e acido tartarico, rappresentano gli ortaggi estivi detox per antonomasia, agevolano la pulizia dell’intestino e aiutano anche a digerire e a controllare la glicemia;
  • la lattuga, tra le altre insalate nella famiglia degli ortaggi estivi, è ricca di sali minerali, soprattutto ferro, utile a chi soffre di anemia e debolezza nei mesi estivi, ai quali si aggiungono le fibre
  • le carote, regine dell’estate per la loro associazione con l’abbronzatura e la protezione della pelle per la presenza di beta carotene, elemento in realtà utile a molte altre funzioni dell’organismo, a partire dalla vista, sono una riserva anche di minerali e vitamine C, K e B6.

E poi ci sono ancora pomodori, finocchio, sedano e tante altri tipi di insalata a comporre la squadra degli ortaggi estivi che puoi assaporare da soli, con della pasta o con del cous cous.

Gli ortaggi estivi nei centrifugati

Non solo piatti da portare in tavola, gli ortaggi estivi possono diventare protagonisti di ottimi centrifugati. Il caldo della stagione estiva ci espone più frequentemente al rischio disidratazione: per contrastare la fiacchezza prendi l’abitudine di bere dei centrifugati con ortaggi estivi a colazione e durante i tuoi break.

Qualche idea? Cetrioli, sedano, finocchio, ananas e zenzero per un centrifugato detox sgonfia pancia, oppure carote e pesche per un centrifugato energizzante.

Vuoi scoprire altri prodotti biologici per la tua dieta vegetariana? Visita il nostro shop!

1
Hai bisogno di aiuto?
Ciao, sono Giovanni, posso esserti utile?
Tappa sul pulsante di invio per avviare la conversazione
Powered by